IL CADAVERE DELLA “VERITÀ”

DEI FANTASMI

 

 

 

 

 

 

 

Nell’Unico diviene dunque lecito e, anzi, imprescindibile fare della «verità» un problema. Ed è sottolineandone innanzitutto l’origine «antropomorfica» e il carattere prettamente linguistico, arbitrario e illusorio che il filosofo di Bayeruth intende destabilizzarne la millenaria solidità. Io, asserisce a proposito Stirner, «voglio dare una risposta alla domanda di Pilato: che cos’è la verità? […]

Continue reading

ROVINA DELL’INVIOLABILE

ROVINA

 

 

 

 

 

 

 

La negazione trova sempre un pretesto esterno a essa in nome del quale negare: da qui la sua attività, la sua energia. Il dubbio, di contro, non si avvale di nulla che gli sia eccedente: attinge ai propri conflitti, ai conflitti interni a una ragione che parte dal disgusto di sé per approdare a liberarsi dal ridicolo di ogni atto, affermazione o negazione che sia.

Continue reading

Мое общение

STIRNERE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

В обществе, в общинности в лучшем случае удовлетворяются только челове- ческие нужды, в то время как эгоистические всегда подвергаются урезкам.

Continue reading

FENOMENO E COSA IN SÉ

SOLIP

 

 

 

 

 

Schopenhauer è convinto di trovare, nel corpo, la via d’accesso per indicare la cosa in sé.

A ciascuno, infatti, il corpo è dato non esclusivamente come rappresentazione – altrimenti esso sarebbe soltanto una rappresentazione tra le altre – ma anche secondo un’altra modalità: ossia come volontà.

Continue reading

PRINCIPIUM INDIVIDUATIONIS

PRINCIPIUMZ

 

 

 

 

 

 

 

 

L’individualismo (richiesta liberale di autonomia) e il socialismo (rivendicazione anti-individualistica di eguaglianza), tradizioni politiche che nascono in diretta opposizione, sono, per Nietzsche, segretamente alleate: “L’individualismo è una forma modesta e ancora inconsapevole della ‘volontà di potenza’; qui all’individuo sembra già sufficiente lo sbarazzarsi di un prepotere della società (sia dello Stato, sia della Chiesa).

Continue reading

VOINŢA DE PUTERE CA CUNOAŞTERE: ÎMPOTRIVA CAUZALISMULUI

VOLUNTAD DE PODER R

 

 

 

 

 

 

545.Eu cred în spaţiul absolut ca substrat al forţei: aceasta limitează şi modelează. Timpul, etern. Însă, în sine, nu există nici spaţiu, nici timp. “Schimbările” sunt doar fenomene (sau pentru noi procese senzoriale) ; atunci când stabilim existenţa unei reveniri regulate a lor, noi nu am in temeiat nimic altceva decât faptul că întotdeauna lucrurile au stat aşa.

Continue reading

THE CONTROVERSY OVER STIRNER’S INFLUENCE

stirner 7

 

 

 

 

 

 

The broad interest in egoism and the notion of the “superman” in modernist literature and criticism in the early 1900s encouraged interest in, and conflated the thought of, otherwise divergent “individualist” writers and philosophers.

Continue reading

SUPERHOMBRE Y HOMBRE TOTAL

SUPERHOMBRE

 

 

 

 

 

 

 

GESTIÓN DE LAS FUERZAS Y PLANIFICACIÓN DEL MOVIMIENTO

El ascenso hacia el superhombre no puede ser más que la cría* sistemática de una «raza» cuyas dispersas muestras no habían surgido, hasta la fecha, más que del azar de las circunstancias.

Continue reading

Page 1 of 4
1 2 3 4