DER EINZIGE’S STIRNER

  NIHILISTIC EGOIST

 

 

 

 

 

 

 

In light of the above, there can be little doubt that Der Einzige’s Stirner cannot be identified with the figure presented in The Nihilistic Egoist: namely, with Paterson’s whimsical, metaphysical, infectious Stirner; his emasculating, erupting, inward, frivolous, devious, artificial, motiveless, arbitrary, gratuitous Stirner; his rootless, cynical, solipsistic, sophisticated, desultory, sinister, morally perverted, brutal, piratical Stirner; his vagrant, detached, spectatorial, rancorous, promiscuous, rashly repudiating, mephistophelian, self-abusing Stirner; his disloyal, impugning, solitary, disenchanted, essential, irrational, dissolving, estranged, absurd Stirner; his barren, rapacious, serpentine, passionately self-displaying, evasive, self-gratifying, uncaring, annexing, remote, insular, fickle Stirner; his tediously indifferent, doodling, destructive, rebounding, factitious, callous, explosive Stirner;

Continue reading

ALIENAÇÃO

INDIVIDUALIDADE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

No interior do pensamento stirneriano, a apreciação do fenômeno da alienação está diretamente ligado àquela do desenvolvimento da individualidade, que Stirner aborda analisando as fases da infância, adolescência e idade adulta.

Continue reading

L’EMPÖRUNG COME DISSOLUZIONE DEL CONFLITTO

VALORESTIRNERIANO

Il pauperismo si declina quindi in Stirner come un concetto complesso, per alcuni versi anche ambiguo: primariamente infatti esso sembra presupporre una coloritura esistenziale in quanto consiste nel “fenomeno per cui io non posso valorizzare me stesso”, la quale, però, lascia intravvedere una connotazione eminentemente e costitutivamente politica, dato che tale fenomeno si identifica completamente (è “una sola e medesima cosa”) con lo Stato. Della stessa insidiosa ambiguità, del resto, sembra vittima anche il movimento dell’Empörung, l’unica arma mediante la quale il pauperismo può essere vanificato, sospesa, come abbiamo già visto, tra una lettura che la relega in un generico ripiegamento sul privato e una che ne assimila i caratteri alla rivoluzione.

Continue reading

EL GÉNESIS:EL ESPÍRITU

SPIRTS

Lo primero que se nos dice del “espíritu” es que, no el espíritu, sino “el reino de los espíritus es inmensamente grande”. Lo único que San Max sabe decirnos inmediatamente del espíritu es que existe “un reino de los espíritus inmensamente grande”, exactamente lo mismo que lo único que sabe de la Edad Media es que fue “una época larga”.

Continue reading

IL “PROPRIETARIO”

PRORP

Descrivere la figura stirneriana del “Proprietario” solleva tuttavia alcuni problemi particolari perché l’opera L’Unico e la sua proprietà di Stirner, che somiglia piuttosto ad uno scritto di circostanza, non è esente da imprecisioni terminologiche. Bisogna aggiungere a ciò che Stirner si guardò del tutto deliberatamente dal dare al Proprietario dei tratti ben precisi. È per questo che abbiamo a che fare qui, a dir il vero, con una forma senza forma. Dobbiamo dunque cominciare con il mostrare che è pertinente, malgrado tutto, parlare della “forma del Proprietario”.

Continue reading

THE SELF VERSUS HIGHER CAUSES:THE STAGES OF LIFE

STIRNERER

 

In his introduction, Stirner remarked that the self creates itself out of nothing, and so has a claim to be a divine “all in all”. To substantiate this assertion, he gives an account of how an individual develops himself. This discussion will also serve as a model of historical human development, in which many men analogously free themselves from enslavement to what is alien to their self-interest.

From the moment when he catches sight of the light of the world a man seeks to find out himself and get hold of himself out of its confusion… But everything that comes in contact with the child defends itself in turn against his attacks, and asserts its own persistence. [p.9.]

Continue reading

HER BEN DOĞUŞTAN SUÇLUDUR

HERBEN

PUBBLICO EGOISTICAMENTE AFFINE DAL SITO NICHILISTA “REZNOV”

Her Ben, daha doğuştan halka, devlete suçludur.

Sen korkudan ellerini kavuşturarak acı dolu bakışlarını gökyüzüne yönelttin ve kendini duaya verdin.

Bunun üzerine doğanın fırtınaları dindi, arzularının şiddeti ile kabaran okyanusun dalgaları duruldu. 

Continue reading

LA GUERRA DI TUTTI CONTRO TUTTI

 GASMASK2

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ora che si è acquisito, all’interno del percorso stirneriano, il portato metafisico del proprietario, l’ultimo passo concerne la risoluzione sociale della spinosa questione della proprietà:

  “Secondo l’opinione dei comunisti, la comunità deve essere la sola proprietaria. Al contrario: io sono il proprietario, gli altri non mi danno niente, ma io mi accordo semplicemente con altri a proposito della mia proprietà. […] Io sono proprietario, ma la proprietà non è sacra. Questo vuol dire che sono solo possessore?

Continue reading

Page 3 of 44
1 2 3 4 5 44