IL DOMINATORE E L’INDOMABILE

cerbero porcu

ANNOTAZIONI AL DI FUORI DEL CODICE PENALE

“Sicuro. Voi soffrite di un caso complicato.Prima d tutto questa inquietante febbre di giustizia;e poi quel che è peggio …voi siete sempre nel torbido delirio di un’adorazione;sempre dovete avere un oggetto da ammirare fuori di voi.”
(Henrik Ibsen,”L’anitra selvatica”)

Finire,certo,nelle mani lorde dell’Autorità -quale essa sia- eticomorale esecutiva,dai G.I.P o G.U.P1 ai loro cani da guardia e maiali vari,disposti appunto al giudizio e alla carcerazione(di qualsiasi forma stessimo parlando,da l’obbligo di firma al fine pena mai),senza nessuna distinzione tra colori e gradazioni

Continua a leggere

EL NACIMIENTO DEL ÚNICO

EL NACIMIENTO

La negación de toda idea, de todo concepto abstracto como el de Estado, sociedad, o incluso hombre o humanidad, conceptos en cierta medida fruto de la razón y del pensamiento ilustrado, sirve para hacer sitio a la voluntad y el instinto.

Continua a leggere

UNABOMBEROVOM MANIFESTU:NEKI ISTORIJSKI PRINCIPI

UNABOMBEROVOM MANIFESTU

99. Istoriju vidimo kao zbir dve komponente: nepravilne (eratičke), koja se sastoji iz nepredvidljivih događaja, bez jasnog obrasca i redovne komponente, koju čine dugoročni istorijski trendovi.

Continua a leggere

L’ISTINTO GUIDA DELL’EGOTISTA

MARTUCCI 1

Nelle Sublimi parole del Martucci Possiamo leggere un Affermazione Egoisticamente Distruttiva del mondo delle leggi dell’uomo moderato e di chi scrive:“respira prima di parlare”.

Continua a leggere

LO STATO FONDATO SULL’AMORE

EGOAMORE

È noto a tutti il cosidetto messaggio del barone von Stein.
A proposito di esso si è accettata l’opinione che il periodo di reazione sopraggiunto più tardi si sia allontanato dalle tesi espresse nel messaggio e inclinato verso un’altra mentalità, cosicchè il liberalismo dell’anno 1808 dopo breve durata sia caduto in un sonno continuato fino ai nostri giorni.

Continua a leggere

FRAGMENT ANTIJURIDICAL AMORAL NIHILISTIC

eterno ritorno

A “first” fragment has been placed in the deconstruction of the criminal trial, the overall apparatus of the secular moral-monster of justice and “logical” use of judgment; in which we introduce into the “dissolution” of any bourgeois law, that reflects and projects it’s “shadow” – the cancellation of the individual -, delivering a resolution of the thorny specification and arduous path of anti-judicialism.

The path is hard to follow.

Continua a leggere

SOBRE EL SUICIDIO LÓGICO II

LOGICOSUI

CUATRO

Lo que de crucial tiene el caso de Carlo Michelstaedter para el asunto que nos ocupa es que el problema que trata de dirimir en su escrito es precisamente lo que Camus consideraba como el juicio filosófico definitivo. Y trata de responder mediante una caracterización de la vida que vale la pena de ser vivida (porque es vida, enteramente persuadida de sí misma) frente a todo lo que no es vida, aunque se presente como tal (la retórica de la vida).

Continua a leggere

GLI UOMINI SUPERIORI E GLI ELETTI

VERSO

 

 

 

 

 

 

 

Per chiarire ogni possibile equivoco, e per evidenziare la dif-ferenza tra il tipo superiore riuscito e quello fallito, Nietzsche ha dedicato tutta la quarta parte di Così parlò Zarathustra, che ha per sottotitolo La tentazione di Zarathustra, proprio a-gli uomini superiori, chiarendo chi sono e in che cosa differi-scono dagli eletti, i figli di Zarathustra, coloro che avranno la responsabilità della creazione dell‟Übermensch, e che sono già una sua prefigurazione.

Continua a leggere

IL PUGNALE AVVELENATO DEL NICHILISTA

VERTICEABISSO

DIBATTITO CON ENTROPIA – II “GIUSTIZIA”

“…Io sono la Morale, nata dalla cieca ignoranza e dallo spirito autoritario dell’uomo e debbo compiere la mia funzione di oscurare le menti, di creare paurosi e biechi fantasmi, di spegnere ogni spirito di rivolta, e finché io vivrò gli uomini saranno schiavi, miserabili e vili. E neppure tu sarai risparmiato dalla mia ira miserabile e spietata, o demonio infernale»
Erinne Vivani – La morte del più orribile Mostro

“Non credere nella giustizia” è – forse per i meno attenti – rivolto alla Giustizia costituita,quindi la legge e l’autorità che la emana;- forse si…ahimè – si dà per scontato.Giustizia quindi come “l’autorità che giudica”.

Continua a leggere

IL PARRICIDIO DI PLATONE

PARRICIDIOPLA

Da quanto emerso nella nostra indagine abbiamo fin qui visto che Leopardi è stato un grande teorizzatore del nulla, concettualizzandolo etimologicamente, assiologicamente ed ontologicamente. Partendo da tali presupposti dobbiamo ora cercare di capire se, oltre ad aver portato il concetto del nulla fino alla sua estrema concettualizzazione, si possa anche fare del nihil la sua filosofia, se si possa, in altri termini, definire il suo sistema entro i termini del nichilismo.

Continua a leggere

Page 1 of 2
1 2