Collezione di Comunicati delle ITS(e annesso)/Gruppo “Uroboro Silvestre”

[Opuscoli dei compagni dell’Uroboro Silvestre, della Tendenza Eco-estremista , ricevuti sul contatto email, e pubblicati.]

https://abissonichilista.altervista.org/wp-content/uploads/2019/01/Collezione-di-Comunicati-delle-ITSe-annesso-PARTE-II.pdf

Introduzione

Ritorniamo a distanza di quasi mezzo anno (o giù di li), con una nuova Collezione di Comunicati delle ITS (più annesso all’interno dell’opuscolo). Il motivo che ci ha fatto “riapparire”, è quello dell’estasi e del godimento, che abbiamo provato negli attentati portati a termine, dai vari gruppi degli Individualisti Tendenti al Selvaggio, sparsi per il globo. Attentati con ferite, esplosioni, paura, caduta della pace sociale, atti ferali e diretti contro la società nel suo insieme, senza che la morale imperante possa dire: “basta”.

Gli Individualisti dei gruppi delle ITS, rappresentano, quello che per noi, è l’uomo che combatte fino alla morte per le proprie idee, che non ha paura di affrontare la società, che non differenzia tra potere dello Stato, e cittadino comune, ed è la più alta espressione di specificità egoista, è che non ricalca il luogo comune di “buono e cattivo”.

Questo che affermiamo, ora, ripercorre la nostra precedente introduzione, dove dicevamo che la Tendenza Eco-estremista, in continua espansione, rappresenta la guerra a morte contro quella che sta diventando una società completamente robotizzata, asettica, impersonale, alterata.

Ora non c’è più tempo per tornare indietro, si deve fare espandere il Caos, per far si, che cada la società, ma questo senza nessuna rivoluzione, cosa che oggettivamente, è oramai tramontata, nonostante i speranzosi possano credere il contrario.

Come già espresso, in questo momento, possiamo dare questo contributo “scritto”, ma che porta – specialmente in Europa, allo stravolgimento, di quello che sembra essere diventato un “luogo” di moralizzazione completa: allora speriamo che esplodano infinite bombe, è che facciano cadere la società nel Caos, per appagare i nostri istinti selvaggi!

Misantropia e Natura Selvaggia sempre!

Gruppo “Uroboro Silvestre”

_______

https://abissonichilista.altervista.org/wp-content/uploads/2018/09/Collezione-di-Comunicati-delle-ITSe-annesso.pdf

Introduzione

Come “Uroboro Silvestre” abbiamo sentito un fremito quando traducevamo i testi di questa “collezione di comunicati ”degli Individualisti Tendenti al Selvaggio (con annesso all’interno dell’opuscolo). Ci siamo detti: chi, anche prossimi a questa Tendenza, si spingerebbe, rischiando, nel tradurre testi con dentro attentati con pacchi bomba, incendi, omicidi, tutto sotto la veste dell’eco-estremismo e del terrorismo?

L’eco-estremismo è una Tendenza che in maniera preponderante, è arrivata ora anche in Europa, con svariate “cellule”, che combattono una guerra a morte, contro il sistema tecnologico e la sua sfilza di valori morali.

Noi, come piccolo gruppo di traduzione, diamo il nostro contributo, per fare espandere l’eco-estremismo, anche qua in Italia, dove già c’è stato chi in passato a contribuito a tutto questo (parliamo del terrorismo nichilista).

Il nostro obiettivo, come sopra, è quello di fare espandere la Tendenza, per cercare di destabilizzare il sistema morale e umanista, insito in questa parte dell’occidente, sistema che è entrato anche in un ottica di “compagnerismo” anarchico. Con questo non significa che tutti gli anarchici in europa, sono contro l’eco-estremismo, anzi, ma che la morale cristiana oramai si sta infiltrando completamente, dentro l’idea anarchica, anche quella informale, individuale, riducendo il particolarismo che, per esempio, la Federazione Anarchica Informale, aveva fino a qualche anno fa.

La nostra idea progettuale, per concludere, è quello di compilare un numero di comunicati, adatti per produrre un opuscolo corposo, che si dispieghi nel tempo e nello spazio, come contributo a un dibattito, che è iniziato nel 2011, con la nascita di una Tendenza: l’eco-estremismo.

Avanti con la Guerra contro il Sistema Tecnologico e la Civilizzazione!

(Visited 45 times, 1 visits today)