COME FABBRICARE UNA GRANATA A MANO (PROVISIONAL IRA)

https://abissonichilista.altervista.org/wp-content/uploads/2019/03/KH-A-OSS-VIII.pdf

https://archive.org/details/IRA_Hand_Grenades

BOMBA CON CHIODI

Una tipica bomba con chiodi – composta da circa mezzo chilo di esplosivo (di solito di tipo commerciale) attorno al quale è avvolta la carta ondulata. I chiodi vengono inseriti nella carta e l’accensione avviene mediante un semplice detonatore e una miccia di sicurezza a cui vengono attaccati i fiammiferi.

PROVISIONAL IRA GRANATA CARATTERISTICA 7

1. Tipo

PIRA GRANATA CARATTERISTICA 7

2. Identificazione

a. Lunghezza complessiva – 10 centimetri e mezzo- senza miccia

b. Diametro esterno – 5 centimetri

c. Sistema di accensione – micce di sicurezza con semplice detonatore

d. Riempimento principale – Esplosivo commerciale (100 g)

e. Peso riempito – 450 grammi

3. Azione

a. La miccia è accesa e la granata è lanciata.

b. La miccia brucia per circa 10 secondi prima che si verifichi la detonazione.

4. Informazioni generali

a. L’effetto di frammentazione è buono.

b. Miccia e materiale esplosivi sono suscettibili all’umidità.

c. L’impermeabilizzazione del materiale esplosivo è influenzato dal nastro di plastica avvolto intorno alla miccia nel rete di supporto della stessa.

d. La lunghezza della miccia è di circa 10 centimetri e mezzo.

PROVISIONAL IRA GRANATA CARATTERISTICA 8

1. Tipo

PIRA GRANATA CARATTERISTICA 8

2. Identificazione

a. Lunghezza complessiva-11 centimetri e mezzo

b. Diametro esterno-6 centimetro e mezzo

c. Sistema di accensione-Percussore caricato a molla, miccia sicura e detonatore semplice

d. Riempimento principale-Esplosivo commerciale (113,40 grammi).

e. Peso riempito 0.91kg massimo (il peso può variare)

3. Azione

a. La spoletta viene tirata via e la granata viene lanciata.

b. Il percussore è spinto in avanti sotto la tensione della molla e colpisce la cartuccia RE 0,22

c. La cartuccia .22 si accende, accende la miccia di sicurezza che brucia per circa 5 secondi prima di accendere il detonatore semplice e il materiale esplosivo principale.

4. Informazioni generali

a. L’effetto delle schegge è valido.

b. Tutti i componenti provengono da impianti di tubi idraulici.

c. Le falle possono verificarsi se il tubo principale corrode il percussore, per l’umidità della miccia, la cartuccia che non funziona.

d. Le dimensioni della granata possono variare leggermente a seconda di ciò che è disponibile in quel momento al terrorista.

PROVISIONAL IRA GRANATA CARATTERISTICA 10

1. Tipo

PIRA GRANATA CARATTERISTICA 10

2. Identificazione

a. Lunghezza complessiva— 12 centimetri e 70 (appros.).

b. Diametro esterno – 7 centimetri e 62 (appros.)

c. Sistema di accensione- la leva schizza fuori, in maniera simile alla granata 36m Britannica.

d. Riempimento principale- Esplosivo commerciale o nitrato di ammonio / alluminio (120 g).

e. Peso riempito — Attorno ai 0,45kg

3. Azione

a. La leva della spoletta è tenuta saldamente contro il “corpo” della granata e il perno di sicurezza è rimosso.

b. La granata viene lanciata e la leva della spoletta, schizza via sotto la tensione della molla del percussore.

c. Il percussore avanza sotto la tensione della molla, colpendo e sparando
una cartuccia 0,22 RF.

d. La cartuccia accende la miccia di sicurezza che brucia per circa 5 secondi prima di accendere il detonatore semplice, la base del cordtex e il materiale esplosivo.

4. Informazioni generali

a. L’effetto di frammentazione è buono.

b. Tre estensioni di cordtex sono attaccate al detonatore e al corpo del percussore
agendo come richiamo.

c. Giunti diversi dal tipo a vite, sono attaccati da un nastro adesivo di tipo “Araldite”.

d. Tutti i componenti del materiale esplosivo sono ottenuti commercialmente.

e. Questa granata può essere trovata con una base piatta.

PROVISIONAL IRA GRANATA CARATTERISTICA 11

1. Tipo

PIRA GRANATA CARATTERISTICA 11

2. Identificazione

a. Lunghezza complessiva

(1) 16 centimetri e mezzo

(2) 20 centimetri e 32

b. Diametro esterno

(1) 48mm

(2) 60mm

vedere l’articolo 4b di seguito

c. Sistema di accensione- La spoletta è simile alla Granata a Mano No 36M.

d. Riempimento principale – Esplosivo fatto in casa (250 g).

e. Peso riempito — 0,91kg approssimativamente (può variare).

3. Azione

a. La spoletta è tenuta saldamente contro il corpo della granata e il perno di sicurezza è rimosso.

b. La granata viene lanciata e la spoletta viene espulsa sotto la tensione della
molla del percussore

c. Il percussore avanza sotto la tensione della molla, colpendo e sparando
una cartuccia 0,22 cartuccia RF.

d. La cartuccia accende la miccia di sicurezza che brucia per circa 5 secondi prima di accendere il detonatore semplice, la base del cordtex e il materiale esplosivo.

4. Informazioni generali

a. Si pensa che le granate originali fossero abbattute a colpi di mortai Mk 3.

b. In seguito i “corpi” delle granate sono state composte da tubi di diametro 48 mm rispetto a 60 mm.

c. Il tipo di scanalatura della granata varia così come il numero di scanalature.

PROVISIONAL IRA GRANATA CARATTERISTICA 12

I. Tipo

PIRA GRANATA CARATTERISTICA 12

2. Identificazione

a. Lunghezza complessiva — 25 cm

b. Diametro esterno— 7 cm

c. Sistema di accensione-La spoletta è simile alla Granata a Mano No 36M

d. Riempimento principale- Esplosivo fatto in casa (100 g)

e. Peso riempito- 2.5 kg

3. Azione

a. La spoletta è tenuta saldamente contro il corpo della granata e il perno di sicurezza viene rimosso.

b. La granata viene lanciata e la spoletta viene espulsa sotto la tensione della
molla del percussore

c. Il percussore avanza sotto la tensione della molla, colpendo e sparando
una cartuccia 0,22 cartuccia RF.

d. La cartuccia accende la miccia di sicurezza che brucia per circa 5 secondi prima di accendere il detonatore semplice, la base del cordtex e il materiale esplosivo.

4. Informazioni generali

a. Fino ad ora sono state trovate solo di questo tipo due granate.

PERNO DI SICUREZZA E ANELLO

SPOLETTA

VITE DI SICUREZZA

PERCUSSORE

TAPPO

MICCIA DI SICUREZZA

DETONATORE SEMPLICE

MANICO IN PLASTICA

APERTURA INTERRUTTORE

APERTURA INTERRUTTORE

GUARNIZIONE EPOSSIDICA

SFERE D’ACCIAIO

RIEMPIMENTO PRINCIPALE

CORDA DETONATORE

CONTENITORE INTERNO

CONTENITORE ESTERNO

STRATO SIGILLANTE ISOPON

FORO DI RIEMPIMENTO

PROVISIONAL IRA GRANATA CARATTERISTICA 13

1. Tipo

PIRA GRANATA CARATTERISTICA 13

2. Identificazione

a. Lunghezza complessiva— 13 cm

b. Diametro esterno— 5.5 cm

c. Sistema di accensione- Elettrico con microinterruttore, batterie e leva di armamento

d. Riempimento principale — Esplosivo fatto in casa (ANAL-Nitrato di ammonio/Polvere di alluminio –60 g)

e. Peso riempito

3. Azione

a. La leva di armamento è trattenuta contro il corpo della granata e il perno di sicurezza è rimosso.

b. La granata viene lanciata e la leva di armamento viene liberata, cosicché ruota sotto la pressione della molla, dove preme la leva del microinterruttore.

c. Il circuito è ora completo e l’alimentazione dalle batterie riscalda il flash della lampadina o l’innesco dell’accendigas che accende il fusibile di sicurezza e, dopo un breve ritardo, il detonatore.

4. Informazioni generali

a. Viene utilizzato un “corpo” della granata a frammentazione americana Mk 2.

b. La sezione della scatola di metallo è tenuta nella parte superiore del “corpo” della granata con un tubo di metallo e quindi sigillato con Isopon.

c. Le granate trovate erano con una o due batterie.

d. Se viene utilizzato un innesco accendigas, può essere riempito sia con zucchero clorato o capocchie di fiammiferi rossi.

ISOPON O TAPPO DI GOMMA

MICROINTERRUTTORE

PERNO DI SICUREZZA E ANELLO

½ V BATTERIA

COMPONENTE ACCENDIGAS

MICCIA DI SICUREZZA

MOLLA

DETONATORE SEMPLICE

ANAL-NITRATO DI AMMONIO/POLVERE DI ALLUMINIO

PRESA ISOPON

PROVISIONAL IRA GRANATA CARATTERISTICA 13B

1. Tipo

PIRA GRANATA CARATTERISTICA 13B

2. Identificazione

a. Lunghezza complessiva- 18 cm

b. Diametro esterno — 4.8 cm

c. Sistema di accensione – elettrico

d. Riempimento principale – Esplosivo fatto in casa (ANAL-Nitrato di ammonio/ Polvere di alluminio- 60 g)

e. Peso riempito

3. Azione

Vedere la Mk 13 Grenade

4. Informazioni generali

a. Questa è una granata Mk 13 con un “corpo” improvvisato

b. Ci sono state diverse varianti nel espediente interno come segue:

(1) Una o due batterie utilizzate.

(2) Il flash della lampadina o l’accendigas può essere posto nella scatola o nel tubo centrale. Quando è nella scatola, con una lunghezza di PIC può essere usata per trasportare il flash al fusibile di sicurezza.

(3) I cuscinetti a sfera sono stati trovati in alcuni “corpi”.

(4) Quando viene utilizzato un accendigas, esso può essere riempito con clorato
o capocchie di fiammiferi rossi.

PROVISIONAL IRA GRANATA CARATTERISTICA 13C

1. Tipo

PIRA GRANATA CARATTERISTICA 13C

2. Identificazione

a. Lunghezza complessiva— 1.8 cm

b. Diametro esterno- 4.8 cm

c. Sistema di accensione- elettrico

d. Riempimento principale- Esplosivo fatto in casa (ANAL-Nitrato di ammonio/Polvere di alluminio -60 g)

e. Peso riempito

3. Azione

Vedere la Mk 13 Grenade

4. Informazioni generali

Il Mk 13C differisce dal Mk 13B nei seguenti modi:

a. Viene utilizzata una batteria di un calcolatore da 9 volt, attaccata all’esterno del meccanismo della miccia.

b. Il “corpo” è in lamiera d’acciaio a due sezioni; un rivestimento interno contenente l’esplosivo e un corpo esterno pieno di grandi chiodi.

c. Il “corpo” è sigillato in alto e in basso con il riempitivo di Isopon.

PROVISIONAL IRA GRANATA CARATTERISTICA 14

I. Tipo

PIRA GRANATA CARATTERISTICA 14

2. Identificazione

a. Diametro esterno— 14.3cm

b. Diametro esterno — 5.0cm

c. Sistema di accensione— Spoletta simile alla Granata a mano No 36M

d. Riempimento principale— SEMTEX(l20g)

e. Peso riempito— 765g

3. Azione

a. La spoletta è tenuta saldamente contro il “corpo” della granata e il
perno di sicurezza è rimosso.

b. La granata viene lanciata e la spoletta viene espulsa sotto la tensione della
molla del percussore

c. Il percussore si sposta in avanti sotto la tensione della molla e colpisce
la parte superiore dell’accensione.

d. Il perno accende la miccia di sicurezza che brucia per circa 3 secondi prima di accendere il detonatore semplice e il materiale esplosivo principale.

4. Informazioni generali

a. L’effetto della frammentazione è buono.

b. All’interno del “corpo” in acciaio liscio ci sono 19 anelli in acciaio zincato modificati (vedi tavola 10). Questi sono stati modificati tagliando le scanalature a intervalli nelle loro superfici interne per fornire una frammentazione più efficiente.

PROVISIONAL IRA GRANATA CARATTERISTICA 15

‘BOMBA CONTENITORE DI CAFFÈ’

Un idea semplice ed estremamente efficace, l’MK-15 utilizza un barattolo di vetro per ospitare il circuito di accensione elettrica, 500 g di esplosivo Semtex (contenuto in una sezione di tubo) e schegge, solitamente sotto forma di monete o chiodi.

Il dispositivo di solito contiene un interruttore montato sul coperchio.

Al suo interno è installato un microinterruttore in modo che la leva operativa sia tenuta in posizione chiusa dalla parete interna del vaso. Quando viene lanciato, il barattolo di vetro si frantuma permettendo la liberazione della leva che completa il flusso elettrico verso il detonatore.

L’MK-15 e dispositivi simili sono stati usati, una cosa come settantatré volte in attacchi dal 1991 e continuano a rimanere una delle granate a mano improvvisate più comuni sequestrate.

image_pdfScaricare PDFimage_printStampare testo
(Visited 167 times, 1 visits today)