LUPO MISANTROPICO TERRORISTA (MISANTROPIA ATTIVA ESTREMA)

https://abissonichilista.altervista.org/wp-content/uploads/2019/02/KH-A-OSS-VII.pdf

“Nessuna bara rimane aperta
Nessun corpo rimane insepolto
Un funerale per le masse
I cancelli della morte sono aperti”

Mi aggiro, sono l’ossessione e l’incubo per la massa.

Eludo e circondo l’obiettivo, non sa da dove sono arrivato, non sa cosa farò, non sa…
Inganno e prevalenza, sono prepotente, secondo la-massa-merda -, che conosce solo una serie di dittonghi: tregua, pausa, quiete, superiorità.

No, io sono un Lupo Solitario, un Terrorista Misantropico!

L’inferno è il presentimento, che passa e copula con la morte, è il risentimento che sente il benpensante, è quello che ode l’idealista, sempre appoggiato al suo piedistallo fatto di roccia granitica (di certezze).

Un brivido corre attraverso una linea retta, e si spezza all’improvviso: cosa è stato?
Uno scatto e una detonazione, si muove e confonde, la massa-merda, che non sa altro che pensare, a come stare bene, facendo finta di sapere qualcosa di più di quello che ingurgita..

Conflagrazione, che sradica e spezza le coscienze…è terrificante sapere di poter morire…un ombra si è appena intravista, giunge ed esplode improvvisa!

Oh Demone dell’Inferno, fammi uccidere! Impulso, impulso, impulso, oh!

Sono attimi e un mutamento improvviso, un Lupo Misantropico Terrorista, volge lo sguardo, verso le vette dell’Inferno, e grida ad alta voce, il suo unico desiderio…

Oh Demone dell’Inferno, fammi uccidere! Impulso, impulso, impulso, oh!

Per il Terrorismo Misantropico Estremo!

Culto Terrorista Profundo-degli Amokläufe

 

image_pdfScaricare PDFimage_printStampare testo
(Visited 75 times, 1 visits today)