VANSKÖPUN: “LA FAME DEL VUOTO SENZA FONDO”

Il regno si spezza nei cuori di tutti gli uomini
Anche dopo che i sogni sono iniziati
C’è qualcosa che c’è bisogno davvero di dimostrare?
Davanti alla bocca, la tua anima, nel vuoto senza fondo, è stata battezzata

La fame del vuoto
Cerchi un varco?
Qui non c’è niente che ti aspetta
tranne la morte …

Perché tutto finisce …
Tutto finisce …
Tutto finisce …
Perché eri cenere e cenere tornerai

Oh, il vuoto ha fame
Cerchi un varco?
Qui non c’è acqua, solo sete
In un pozzo senza fondo
Il recinto della morte oscura
Qui non c’è carne, solo la fame
In verità, in verità, ti dico
Qui non c’è vita, solo morte …

ABYSSAL: “UN PAESAGGIO CAUSALE”

Sono legato a tutto
È tutto per me
Con ogni movimento, una cascata di conseguenze
Propagazione sull’epicentro
Nel caos così amorfo

Guardo queste catene lanciate
Fai a pezzi l’innocente
Guida alla follia gli uomini sani
Strappa gli alberi dalla Terra ed erodi il suolo

Eppure siamo noi a dipingere i volti dei cattivi
Sulle sabbie mobili

Il demone di Laplace è un ostacolo
Per contorcersi nella futilità elicoidale
Ignorando ciò che è oltre

Siamo compiacenti
Nella nostra fine

DIRE OMEN: “PROFEZIA PRESAGITA”

Porta della carne, anima tesa, filosofica.

Oltre il mondo chiuso, affondato.
Futile dolore si fonde con questo spirito.

E mentre il vento si proietta attraverso le miglia della notte, passando attraverso le foglie.
Le montagne come: così, l’anima cade attraverso la carne e le ossa.

Sforzando ogni sinapsi: dolore spezzato dal torpore della rovina.

Battito cardiaco asfissiato, laringe inerte.
Cedendo all’eclissi finale della vita.

Profezia della carcassa …

Come promesso, i morti seppelliscono i morti.
I morti si esaminano.
Ossario, l’anima è guidata.
Negli indovinelli lasciati lì, scava.

La caverna riecheggia con elogi vuoti.
La verità ha gli spasmi, poiché viene annientata.

Non c’è redenzione, non c’è esenzione, non c’è più visione.
Anti rivelazione.

MITOCHONDRION: “TETRAVIRULENZA (PESTILENTIAM INTUS VOCAMUS, VOLUNTATEM ABSOLVIMUS PART III)”

Abbatti Saturno
Non mi consumerai mai
Abbatti Saturno
Tra poco sarò puramente l’undici !!!

Fai prosperare l’uomo, mutalo verso il sublime
Riconciliare i numeri perduti a lungo nella coesione spirituale
La bile più nera, PURIFICA
Splendente, ILLUMINARE
Insanguinato, UNIFICARE
Dio dentro, STRITOLA L’UNICO MELANCOLICO

Terrorizza il grande malvagio
L’ostacolo nero divorante

Abbatti Saturno
Non mi consumerai mai
Saggezza vetriolo
Maledice il crescente sotto la croce

Oscuro portatore che supererò
Quando l’isolamento regna sull’unificato
La paura ha disturbato le conoscenze da trasformare
Scendi i passi verso l’oscurità, e così lo spirito diventa

Ecco, bevi il sangue di pietra
Ecco, sete alla bile di cenere
Ecco, festa sulla carne di ferro
VENITE! Raccoglieremo e accenderemo l’impuro

La perfezione insormontabile è l’unità di tutto ciò che si oppone
Quando l’uno diventa il compito, e quando poi il compito è l’UNO
Scaccia i segni in discrasia, bilancia il quarto eone,
Le esaltazioni si riorganizzano in verità nihil extraneum

Quando tutti si sono immersi
Quando tutti si sono uniti
Quando tutti sono stati eseguiti
Sentirai
Quando tutti sono diventati TUTTI
Quando tutti sono diventati NIENTE
Quando tutti si sono rivolti a guidare
Sentirai!!
Avrai paura !!
Abbatti Saturno
Non mi consumerai mai
Saggezza vetriolo,
Maledice il crescente sotto la croce
Abbatti Saturno
Tu hai e non mi consumerai mai
Abbatti Saturno
E senti la PAROLA DI SATANA

Perché io sono degli undici
E ho fame come te
La mia purezza, scioglierà il tuo idolo che comanda
E sono io che TI consumerò!

Sento il battito delle ali (DELLA VITTORIA)
Sento lo stridere dei senza nome (DAL PROFONDO)
Porterò il tuo carro (DI MORTE)
Perché sputerò la TETRAVIRULENZA

(E festeggia con Satana il centotrentasette !!!)

AION: “V”

abbandono – puro vuoto
superare la vita
dissolvenza nello spazio senza limiti
sulle rive del deserto – grigio ma radioso

oltre la disperazione
così eterno
la sostanza più arcana dell’assenza
la profondità del vuoto creata nella morte
la sfera eterna formata dal tuo decedere

il nostro sangue si è trasformato in vetro mentre mietiamo
il sole rosso
di morte
a mezzanotte

follia di questa consapevolezza
delirante orrore della conoscenza
il peggior martire imposto alla coscienza
bruciando in maniera inesorabilmente limpida

eppure questa chiarezza brucia tutto
consuma tutto
ti lascia denudato
persino spogliato del tuo essere

bellezza inenarrabile di questo destino crudele
tra estasi e grida di sgomento

mente sospinta all’incandescenza
tutto è consumato
nell’orrida calma dell’estasi

deliquio – discesa interminabile
svanire nell’ignoto
al crepuscolo della perdizione
l’inesorabile enigma
di morte

nessuna via di fuga, nessuna salvezza
l’unica illuminazione nell’accettazione dell’autunno
il sentiero luminoso dell’annientamento
tra il Tempo e l’Eternità

HIC IACET: “RITUALE II: PROFEZIA DEL DESTINO”

Sopra lo sguardo impuro della luna
Gli arcani fatali
Esecuzione dell’ombra
Occhio morto in una vita devastante
Enigma della morte
Potere magico della risurrezione
L’odio di Horus
Crematorio per il falso Dio
Rivelazioni apocrife
Tirannia del sole nero
Caduta di Cristo
Cieli coperti di sangue
Apocalisse profetizzata
Per la luce bianca
Entità occulte
Proclama il suo arrivo

IRKALLIAN ORACLE: “RIFLESSIONI”

Deserto e vortice insonne, brividi alla deriva e stelle sparse nel cielo e il mare.

Gli specchi in frantumi riflettono la confusione in innumerevoli echi persi negli abissi della distanza in frazione e dell’amore.

Con la coda dell’occhio / percepisco ciò che non può essere percepito come me stesso, noto solo l’assenza di Certezza, un fantasma che perseguita l’esilio al di fuori del mio cuore.

Desiderio e appartenenza, testimonianza e visione.
Come se ancora cercassero i loro stessi nomi mentre sfuggono dalle loro stesse labbra.

E un miliardo di assiomi fluttua attorno al fuoco di Moloch.
Come pianeti senza vita grigi che volteggiano su un sole che flagella
Urlando per wahdat al-wujud.

Le stelle del deserto volteggiano insonni, affondando profondamente nel cielo e nel mare alla deriva.

Raggiungendo la bocca di mezzanotte che è diventata un guscio aperto e in un disagio eonico in esso, si formeranno le più strane perle.

(E improvvisamente;) In assenza di Dio, è dove si trova il cuore di Dio
Che in questo preciso istante viene trafitto dalla luce satanica
Come un terribile segreto caduto dalla lingua dell’Infinito
In un unico mondo.

SELBST: “NESSUNA DEVOZIONE”

Il fiume della speranza è una bugia
La strada che porta via dall’uscita
Un modo per controllare le emozioni
Sto cercando di separare il mio istinto
La natura terrena dell’uomo
La voce ripete: vivere in catene
Non c’è ripulitura spirituale
La fede non allieva mai, solo la putrefazione
È un segno di debolezza
Ogni fede ha l’istinto dell’avidità
Il rifiuto non è un’opzione
L’unico modo è vivere in catene?
Sii sempre fedele? Putrefazione!
Sono il mio mentore, maestro della mia disgrazia
Sono colpevole
Sono dannoso, sono la piaga
Sono un peccatore senza pentimento
La soluzione è l’estinzione
Non esiste una cura per questo male
Mi rifiuto di essere schiavo di quelli che angariano il mio essere
Lascerò questo mondo
Defecando sulla tua croce
Come hai fatto te
E attenterò la tua immagine e il tuo messaggio
Mostrandoti quanto è insignificante
la tua presenza

INTERVISTA ALL’ ORDINE MISANTROPICO LUCIFERIANO (METALION/SLAYER MAGAZINE) [PARTE 1 E 2]

http://www.chaosophie.net/?p=208   (parte 1)

http://www.chaosophie.net/?p=218   (parte 2)

Ecco la prima parte della traduzione in francese di Absentia dell’autorevole intervista a due membri dell’Ordine Misantropico Luciferiano (Frater Nemidial sotto lo pseudonimo di Noxifer e Jon Nodtveidt sotto lo pseudonimo di Tenebris), fatta da Jon “Metalion” Kristiansen per la Rivista Slayer nel 2001.

Cosa occorre per diventare un Satanista?

Noxifer: Un Satanista è una persona che si presenta come un “critico” e “avversario”, che lotta incessantemente contro lo status quo, affermando in questo modo il suo sviluppo personale e l’evoluzione, che attraverso il Caos non può raggiungere da solo. Ciò che è necessario per una persona che “vuole essere un satanista” è una volontà molto forte per comandare e un’attrazione ancora più forte per l’ignoto, è per la saggezza sinistra e segreta; questo è il dono di Lucifero ai pochi eletti che si avventurano sul sentiero delle fiamme, che è la via del Satanista Anti-cosmico Trascendentale.

La misantropia e il disprezzo della società sono anch’essi elementi essenziali del vero Satanismo. Perché se è necessaria una volontà di ferro per raggiungere l’evoluzione spirituale e realizzare l’Eone Eterno Oscuro, che è l’obiettivo più importante del Satanista Anti-cosmico, il dedicare un feroce odio all’ordine prevalente e le sue pecore, che si sottomettono con piacere alla tirannia del demiurgo, così come alle religioni luminose cosmopolitiche, lo è altrettanto. Per poter aspirare a trascendere lo stato cosmico attuale e unirsi agli dei oscuri, che sono aspetti diversi del Caos furibondo che regna al di fuori del cosmo e dell’universo stabilito, il Satanista deve possedere la “Fiamma Nera del Caos” che brucia in essa. La Fiamma Nera è, quindi, di gran lunga il concetto più importante nel Satanismo Anti-cosmico.

“La Fiamma Nera” è il nome esoterico della scintilla originale del Caos che brucia ancora nelle anime oscure dei più forti. Questa Fiamma Nera è la stessa potenza di “Il Sangue di Kingu” tra i Sumeri, che “Il Seme di Apep” negli antichi culti draconiani egizi e “La Fiamma di Molok” tra i maghi Qliphotic e Anti-Sephirotici . La fiamma nera è anche il “Pneuma” degli Gnostici oscuri ed è stata anche chiamata “Scintilla Divina”. È questa scintilla divina che è lo spirito dei Caos-gnostici e dei Satanisti Anti-cosmici. È la loro forza interiore che li porta a lottare contro l’ordine cosmico, vita dopo vita, per raggiungere finalmente la comprensione e la saggezza che risveglierà completamente la fiamma nera del Caos / Sangue di Kingu e brucerà le barriere fisiche e spirituali in cui siamo incatenati in questa prigione cosmica, che il “demiurgo” (cioè il creatore pazzo) ha creato inizialmente.

Siamo stati sradicati dal Caos, contro il nostro desiderio, ma la Fiamma Nera rafforza la nostra volontà e ci dà l’opportunità di riconquistare la nostra origine: il Caos selvaggio, oscuro, paradossale, terrificante, bello ed eterno, cioè il drago Tiamat. Pertanto, è essenziale per una persona che desidera seguire la “sinistra via” della mano sinistra, avere una comprensione della fiamma nera interiore, che è un riflesso della Fiamma Nera esterna ed eterna, Lucifero, il nostro padre orgoglioso e crudele, il portatore di luce! Possa la fiamma nera accendere il mondo! HAIL KAOS!

Quali sono le ricompense quando consacri la vita a Satana / Satanismo?

Noxifer: Abbiamo già risposto a questa domanda, ma potremmo aggiungere che vediamo Satana come la parte furibonda/ anti-cosmica del Caos che viene descritta come “Luce Nera”. Cioè, il potere che si oppone al demiurgo e mira a schiacciare il cosmo e il suo creatore in modo da ripristinare il Caos Originale Senza forma che regnava davanti alla luce prima della nascita del demiurgo.

Uno degli obiettivi di Satana / Lucifero è di rilasciare i frammenti dell’eterna Fiamma Nera imprigionata nel cosmo. Così, quando il Satanista si dedica a Satana / e il Satanismo, si dedica anche alla sua stessa liberazione. Il Satanista Anti-cosmico è il guardiano della Fiamma Nera / Sangue di Kingu e la ricompensa per aver tenuto la Fiamma Nera Ardente per gli ultimi millenni è quella di salire ai troni neri dell’antica Divinità Oscura del Caos. Per divenire il portale vivente che conduce al Caos! Ma l’obiettivo più importante e la ricompensa finale per un Satanista, è essere tutt’uno con il Drago del Caos, libero dalle catene del cosmo. SILIM-MADU TIAMAT !

Alcuni dicono che uno è Satanista dal giorno della sua nascita. Come lo vedete?

Noxifer: Come Satanista Anti-cosmico, so che siamo costituiti da un corpo, un’anima / corpo astrale e lo spirito / fiamma nera. Ogni volta che moriamo, il corpo e il corpo astrale vengono distrutti e il prana cosmico / forza vitale viene risucchiato nel cosmo per essere riciclato nella circolazione cosmica. Alcuni maghi neri sono in grado, attraverso la pratica del vampirismo, di programmare i loro corpi astrali per nutrirsi della forza vitale di altri esseri viventi, dopo la morte del loro corpo fisico. In questo modo, evitano il reimpiego del loro corpo astrale da parte dei poteri cosmici. Tuttavia, coloro che praticano il vampirismo astrale non sono, nella maggior parte dei casi, Satanisti Anti-cosmici e non portano in sé la fiamma nera. Negano l’esistenza dello spirito / fiamma nera e considerano l’anima / corpo astrale come l’essenza più profonda della loro esistenza. È quindi della massima importanza che questi “vampiri” mantengano in vita i loro corpi astrali per evitare la “seconda morte”, cioè il corpo astrale.

A noi, d’altra parte, che bruciamo con la Fiamma Nera e che, attraverso gli eoni passati, abbiamo resistito agli attacchi degli dei della luce il cui obiettivo è quello di estinguere il nostro Fuoco Caotico Interno, al fine di rompere i legami oscuri che ci collegano con i poteri del Caos, non ci importa del corpo e dell’anima / corpo astrale. Perché sappiamo che finché la Fiamma Nera brucia, con l’aiuto dello spirito dedicato all’oscurità e una volontà forte, saremo reincarnati vita dopo vita. Questo processo è chiamato “essere incatenato alla ruota della vita”. Quindi, se la fiamma nera brucia nella tua vita passata, allora brucerà anche in te in questa vita. Con questo e per questo, puoi dire di essere un satanista dal giorno della tua nascita.

Tuttavia, è importante tenere a mente che il demiurgo mira a estinguere tutte le Fiamme Nere, che consumano la sua creazione dall’interno, e quindi costringerci a bere il “Lethé”, il fiume dell’oblio; ogni volta che moriamo, ci fa dimenticare la lotta del Caos contro l’ordine e la lotta del fuoco interiore Caotico per liberarci dal cosmo. Per questo, a volte dobbiamo essere risvegliati da questo sonno e dall’oblio in cui il demiurgo ci immerge. Questa consapevolezza viene solitamente chiamata “il morso del serpente, che apre gli occhi agli eletti”. Consegnare il “morso del serpente” per svegliare quelli di noi che stanno dormendo è anche una delle missioni del Satanista Anti-cosmico. Così il Satanista non vuole salvare le masse, come le religioni della via della mano destra, ma essere l’élite oscura e sinistra a cui apparteniamo. HELL SATANACHESH! Morte per i deboli!

Siete impegnati nel MLO (Misantropiska Lucifer Orden). Parlateci un po ‘di questa organizzazione. Quando è nata, quanti membri ha, etc. ?

Noxifer: Il Misantropiska Lucifer Orden (Ordine Misantropico Luciferiano ndt) è un ordine offerto alle forze anti-cosmiche, alla fortificazione, alla liberazione per raggiungere infine la divinità della Fiamma Nera interiore. Uno dei nostri obiettivi è quello di trovare e riunire gli eletti, che vivono dopo la vita, è che hanno agito come portali viventi per il Caos che regna oltre le barriere del cosmo. Coloro che, con la concentrazione di energie dissonanti e anti-cosmiche, hanno contribuito ad accelerare l’evoluzione anti-cosmica e l’avvento dell’infinita oscurità. Il MLO vuole, attraverso l’unione e la concentrazione del fuoco nero bruciante del Caos che arde nei cuori degli eletti, con questi guerrieri della via della mano sinistra, bruciare nuovi buchi nella coscienza cosmica e aprire nuovi portali oscuri nell’inconscio collettivo umano. In questo modo, contribuiamo all’invasione del cosmo e della psiche umana da parte degli dei oscuri.

Il MLO studia tutte le dottrine esoteriche e pratica la magia nera anti-cosmica per aumentare i poteri dei suoi membri e degli dei oscuri, sia spiritualmente che materialmente. Causando l’eclissi della nostra mente, oscuriamo il macrocosmo nel suo complesso. Ci sono, tuttavia, tre rami principali nella magia nera che il MLO esplora e pratica. Questi tre metodi oscuri portano tutti alla libertà anti-cosmica e al potere eterno nel Caos. Questi sono: il Caos-gnosticismo Sumero, il Setianismo draconiano e l’Anti-kabbalah qlifotica. Sviluppando e combinando a un certo livello questi tre sistemi, vogliamo creare nuove mitologie oscure, nonché filosofie e riti che contribuiranno all’evoluzione personale dei nostri membri e al risveglio della Fiamma Nera, per coloro che, nella vita presente, sono immersi nel sogno costretto all’oblio.

Le ambizioni più esoteriche del MLO sono di fornire uno spazio ai Satanisti Anti-cosmici per scambiare pensieri e idee con persone che la pensano allo stesso modo, e in questo modo per favorire i loro progressi sul sentiero della mano sinistra, che è la via del Drago Nero. Il MLO pratica il Satanismo Anti-cosmico che, esponendoci al pericolo reale, l’odio, il potere, la forza, le battaglie, l’oscurità, la morte e il caos, rafforza la nostra identificazione con gli dei oscuri che ammiriamo. Il nostro cammino è quindi un atteggiamento rigoroso e pericoloso, che mette alla prova i nostri affiliati ed elimina i deboli. Poiché solo i forti, che possiedono in loro la volontà di potenza, e che si rendono conto che la conoscenza è potere, riescono a percorrere l’ardente cammino. È attraverso i nostri studi che seminiamo i semi del potere nelle nostre menti e quando il seme è cresciuto e sbocciato, possiamo realizzare la nostra possente magia. Il Satanista è il messaggero del Caos, che deve sempre personificare il potere, l’oscurità e la gnosi sinistra. Ciò che non ci rende più forti uccide la mente, ed è per questo che dobbiamo lottare costantemente per il progresso e l’evoluzione Anti-cosmica. L’MLO ad esempio oggi ha una struttura completamente diversa e sta crescendo più di quanto pensassimo quattro anni fa. Continuiamo ad evolvere e svilupparci ogni giorno che passa, ma i nostri obiettivi saranno sempre gli stessi. Caos = Evoluzione. Quelli che non diventano più forti devono morire per fare spazio a quelli che lo sono. “La forza è il diritto! “

Tutte le informazioni sui nostri affiliati sono confidenziali e nessuna sarà resa pubblica, ma potremmo aggiungere che il nostro Ordine (fondato nel 1995) è oggi più forte che mai, è il fuoco del Caos che brucia la creazione dell’interiore! GLOIRE A AZERATE 218 ! AVE NEX-FERO !

Cosa serve per diventare un membro dell’MLO? E che apporto da?

Noxifer: Affinché un candidato diventi membro del MLO, deve essere maggiorenne e abbracciare pienamente i valori misantropici e Anti-cosmici del nostro Ordine. Il candidato deve già essere un Satanista Anti-cosmico / Caos-gnostico e un praticante mago nero, pronto a dedicare la sua intera esistenza a seguire la vera volontà, in accordo con quella degli dei oscuri. Il candidato deve quindi contattare l’Ordine scrivendo a uno dei nostri indirizzi (che può essere trovato da chi lo desidera veramente, ad esempio via e-mail), descrivendo le sue convinzioni e ciò che lo interessa nel aderire al MLO.

Se l’Ordine considera questa proposta seria e intelligente, il candidato sarà messo in contatto con un fratello / sorella dell’Ordine di secondo grado. Per almeno sei mesi, il candidato sarà introdotto alle basi del MLO, la nostra magia Anti-cosmica, la nostra filosofia e mitologia / demonologia. Il candidato riceverà anche istruzioni su come costruire il suo “altare nero” con il “pentagramma spezzato” al centro. Se il contatto ritiene che il candidato abbia un forte interesse nel lavoro del MLO e che possa contribuire allo sviluppo degli altri membri in un modo o nell’altro, sarà, dopo un minimo di sei mesi , introdotto nella prima cerchia esterna dell’Ordine, la Legione Misantropica o “Cerchio Taninsam”, diventando così un membro del primo Ordine. Come membro di primo grado, il candidato avrà accesso ai testi più esoterici, a vari rituali e sarà in grado di prendere parte alla maggior parte delle attività dell’Ordine come riunioni, feste e cerimonie. Prima che il candidato / membro di primo rango possa diventare un membro a pieno titolo (membro di secondo rango e il primo circolo ristretto del MLO, diventando un “Sacerdote / Sacerdotessa di Satana”), lui / lei deve prima, e questo per almeno un anno, mostrare la sua profonda devozione e lealtà verso l’Ordine e la nostra opera Anti-cosmica. Spetta quindi al contatto valutare se il candidato ha la Fiamma Nera e se può impegnarsi nel MLO.

Se il contatto dà un’opinione positiva, il candidato verrà introdotto nel primo cerchio interno e diventerà un “Sacerdote / Sacerdotessa di Satana” e un membro del MLO di secondo grado. Così inizia il viaggio sul sentiero ardente, quello del MLO. “Per aspra, ad astra! “

All’interno del nostro Ordine ci consideriamo reciprocamente come riflessi degli dei oscuri e ci aiutiamo a vicenda con tutto ciò che può facilitare la nostra progressione spirituale. Ma stiamo anche favorendo un livello più fisico e materiale nella nostra lotta Anti-cosmica. Ad esempio, eliminando tutti coloro che osano ostacolare uno dei nostri membri. Come Satanisti Anti-cosmici, siamo sempre pronti a uccidere e morire gli uni per gli altri perché sappiamo che nessun altro al mondo- in cui siamo stranieri -merita la nostra lealtà. Noi che serviamo il Caos siamo uniti per sempre dai legami oscuri della Fiamma Nera. GLOIRE À LUCIFUGE ROFOCALE !

Sembra che l’MLO sia piuttosto attivo: quando cercate e reclutate nuovi membri, come riuscite a valutare correttamente chi può aderire o meno? E siete stati contattati da quante persone indegne?

Noxifer: L’MLO non sta cercando nuovi membri, i nuovi membri stanno cercando l’MLO. L’umanità è costituita da bestiame umano che, a causa della propria debolezza e apatia, ha permesso al demiurgo di estinguere le Fiamme Nere del Caos, che bruciavano nelle loro anime all’inizio del tempo. Ora sono pecore che si sottomettono volontariamente alla tirannia cosmica e al demiurgo pazzo. Questo è davvero un problema, siamo stati contattati da alcuni di questi sciocchi che credono che il Satanismo sia una specie di gioco, ma di solito separiamo i lupi dagli agnelli piuttosto facilmente. Contattare l’MLO senza una motivazione seria di solito porta a ritorsioni. Solo l’uno per cento di tutti coloro che si dichiarano Satanisti hanno valore e sono loro stessi, è questa élite segreta, a portare ancora la scintilla divina del Caos. L’albero oscuro della saggezza deve essere nutrito con il sangue degli indegni. Solo allora potremo raccogliere i frutti della vera conoscenza! Gloria alla misantropia! Gloria agli eletti!

È possibile essere contemporaneamente membro del MLO e di un’altra organizzazione satanica?

Noxifer:  È possibile essere membri di un’altra organizzazione satanica e far parte del MLO solo se la filosofia, i valori e le dottrine dell’altra organizzazione non sono in contrasto con quelli del MLO. Ad esempio, è impossibile essere un membro attivo della “Chiesa di LaVey ” e allo stesso tempo essere membro dell’MLO. Non consideriamo, tuttavia, “la chiesa di LaVey” e la sua prole bastarda, il “Tempio di Set” come organizzazioni Sataniche. Anche se rispetto alle attività di LaVey, il Tempio di Set è un’organizzazione molto più seria e intelligente. Ma non sono, comunque, Satanici. Il loro primo errore è stato cercare di rendere il Setianismo e il principe delle tenebre, Set, qualcosa di accettabile e innocuo. Per diventare una “grande” religione accettata e riconosciuta dal resto della società giudeo-cristiana. Il Satanismo non è per le masse apatiche, ma per gli eletti che hanno la volontà, la conoscenza e il potere di trascendere i limiti della vita e della morte, per essere un tutt’uno con gli dei del Caos.

Il Satanista sputa sulle leggi di “Dio” e quelle dell’uomo; si forgia sulla formula di nostro padre Satana / Lucifero: “Chao ab Ordo” che significa “il Caos proveniente dall’ordine”; il Satanista segue quindi la sua stessa legge, che è la vera volontà dell’eterna Fiamma Nera del Caos. Riguardo al suddetto signor LaVey e alla sua organizzazione, è opinione di tutti i satanisti Anti-cosmici e satanisti tradizionali che LaVey e la sua “chiesa” non abbiano nulla a che fare con il vero satanismo. Il loro “Satanismo da teatro” non è altro che un banale ateismo con un po’ di pseudo occultismo e costumi fantasiosi. Non è sufficiente vestirsi di nero e indossare un pentagramma attorno al collo per essere in grado di proclamarsi Satanista. Il Satanismo è lo strumento che l’élite sinistra usa per raggiungere la liberazione dello spirito / la Fiamma Nera (che ci rende immortali) e non deve essere contaminato da larve apatiche. Il vero Satanismo è rappresentato e interpretato come manifestazione fisica degli dei oscuri e dal modo in cui conduciamo le nostre vite; quindi agiamo come portali oscuri e veicoli di cambiamento, evoluzione / rivoluzione e Caos. Non c’è quasi nessuna altra organizzazione che pratica il vero Satanismo e i membri di MLO non hanno alcun interesse a unirsi a loro.

Intervista di Jon “Metalion” Kristiansen, all’ Ordine Misantropico Luciferiano, Slayer Mag nel 2001. In Metalion, The Slayer Mag Diaries, Bazillion Points, 2011. Traduzione in francese di Absentia, 2015.

Continue reading

PLAGA: “LA MAGIA DELL’ENTROPIA STELLARE”

Continuando a rubare il cupo bagliore della vita.
Andiamo! Attraverso sette eoni.
Abbandoniamo la coscienza che ci sta consumando.
Andiamo! Per la caduta di tutti i diritti.
Dobbiamo ingannare, dare via alla devastazione.
Stiamo andando alla guerra, alla giustizia, alla salvezza.

Nemici dell’ordine.
Re del disprezzo.
Architetti dell’abisso.

Ti sto chiamando dai quattro troni
ascolta il mio richiamo, trasforma il mondo in rovina
in una prigione fisica informe
dimensioni in decomposizione lenta
Esplora la natura del tempo e la maledizione dell’entropia
aspettando il giorno della rabbia (aspettando il giorno della rabbia)

I pilastri della creazione si stanno sgretolando,
si sgretolano sotto il loro stesso peso
Guidami dove libertà e schiavitù sono lo stesso stato
Dove muore la legge di causa ed effetto.
Dove la vita e la morte perdono il loro significato.

Magia, la magia dell’entropia stellare!

Page 1 of 2
1 2