CHAOS INVOCATION: “INVOCAZIONE DEL CAOS”

Con le mani nel signore
E le ginocchia a terra
Un corpo si muove nel ritmo
Di parole che sono state cantate o pronunciate ad alta voce
Per suonare tra gli piani che si trovano in attrito

Inizia come un fuoco
Il fuoco si illumina presto
Dentro e intorno a te
Un dito che punta verso direzioni sconosciute
In percorsi che portano via dalla palude stagnante

Emerge!
Presto conoscerai la voce che sta chiamando!

Campi non seminati che abbiamo seminato
E i suoi frutti abbiamo raccolto
E assaggiato e apprezzato
Digerito e capito
Soli!

Un regno senza importanza
Una corona invisibile
Per lo spirito assoluto
Esistente dentro di sé …

Passando attraverso le mortificazioni
I Marths si tengono per mano
Verso i pensieri più alti
Allo stato incontaminato

Il seme del caos si impregna
I campi dei nostri pensieri e paesaggi
Altare e magia, sacro trono
Invocando il caos per noi …

La pioggia nera sta cadendo
E ci lava pulendoci
Per un desiderio fisico
E lo sporco che abbiamo visto

La pioggia nera sta cadendo
E inonda la nostra mente
Il nero sono lacrime
Occhi vecchi, ma mai ciechi

Emergono dalle ossa ai mari del sangue
Ed emergono dalla pelle all’ombra
Emerge dall’ombra e divora
Non hai bisogno di nessuno sul tuo trono
Luogo separato dal mondo

Il seme del caos si impregna
I campi dei nostri pensieri e paesaggi
Altare e magia, sacro trono
Invocando il caos per noi …

Campi non seminati che abbiamo seminato
E i suoi frutti abbiamo raccolto
E assaggiato e apprezzato
Digerito e capito
Soli!

E così incorpora il cuore nell’oscurità pura
Lascia che cresca e pulsa in una bellezza orribile
La tua stessa ombra impallidisce
Dal momento che il fattore umano sta svanendo
I cancelli si aprono più ampiamente, e sono sempre più larghi
Sai quale voce sta chiamando
La tua!

ASCENSION: “BRACE NERA”

Sempre più profondo
mentre la luna si alza
come soffia il vento
mentre scorre il sangue

In fiamme e assente/ascende
nel sonno febbrile
dentro di te si nasconde il fuoco
desidero ardentemente essere bruciato da questo

col tuo respiro di zolfo
Braci Ardenti
dal tuo nome maledetto
nel cuore della notte
Braci Ardenti
Le fiamme
Le fiamme
tutto questo mi fa impazzire

dalle montagne e dalle valli
nel suono delle onde
Sento le voci cantare
dalla terra benedetta di una nuova tomba
dai patiboli che ridono
Sento la canzone di un re

Oscuro del più oscuro
come il cuore ha scelto
come soffia il vento
mentre il sole gela

Avvelenato e bramosia
nel sonno febbrile
vagabondo irrequieto sulla soglia
per sempre teso verso di te
dentro di te in te
E dentro di te si nasconde l’acqua
desidero annegare

La pioggia può lavare via il sangue e il tanfo                                                                    ma il mio cuore non può mai essere purificato                                                                   c’è una scheggia nel suo nucleo più profondo                                                                 ed è più fredda di una lama

col tuo respiro di zolfo
Braci Ardenti
dal tuo nome maledetto
nel cuore della notte
Braci Ardenti
Le fiamme
Le fiamme
tutto questo mi fa impazzire

È il dolore, la febbre e la libertà
Le tue scintille mi accecano
eppure vedo più chiaro che mai prima d’ora
i desideri fluiscono in rosso
In questa benedetta oscurità
Portami a valle
dove la vita è solo un’ombra
Liberato per ingannare chiunque
La mia tomba è il mio castello
e non voglio mai andarmene

Mentre l’oscurità pone la sua presa
intorno al cuore del mondo
e le paure entrano nei sogni degli infanti
con il fuoco del drago nel mio cuore
inizio il mio percorso
nella notte

REVENGE: “MASSA DI MORTE IN MASSA”

Massa di morte in massa
Lo vogliamo e avremo successo
sei morto e finito
ma anch’essi agiranno allo stesso modo

HORROCIOUS: “PREDOMINIO OSCURO DEL NULLA”

La liberazione è occultata nell’algoritmo del vuoto nero
Codificato dal potere assoluto dell’oscurità
Allora l’odio di Lucifero deve essere liberato per l’eternità
Così cancellerà l’universo immaginario

Processo ricorrente delle contraddizioni
Deve essere fermato dalla dominazione diabolica
Abbattiamo il controllo della macchina cosmica
Le fiamme empie sono i nostri più grandi desideri

L’oscurità ha protetto gli spiriti oltre il tempo
Come i ribelli lanciano una guerra senza fine
Perché non ci sarà il fottuto divino
L’energia ascendente possiede le menti

Tutte le particelle si disperdono in una cavità
Il vuoto nero astratto abbraccia la sovranità
Il termine indefinito indica la risoluzione
Distrugge la struttura della sacra devozione

AVSKY: “FANCULO I TUOI VALORI FANCULO LE TUE CREDENZE”

Fanculo i tuoi valori
Fanculo le tue credenze
Sei solo il riflesso in uno specchio,
Ombre sul muro
Nient’altro che armento
Ma mi rifiuto di camminare tra le pecore
Mi rifiuto di servire tra gli schiavi

WAVELENGTH:SATAN: “JIHAD DEL CAOS”

Brandisci il giuramento, crediamo nel caos onnipotente

Madre della materia e dell’etere, il sigillo è bruciato nella carne rabbiosa della mente

Un eone senza nome sta invocando, la forma è emozione, il sacrificio è il trionfo

Serpente dell’immutato

Jihad del caos

Bevi il solfuro liquefatto e immergiti nell’esperienza ermetica della spirale dissociativa

In quale vaga estetica i tuoi occhi si muovono?

Qui, in assenza del tutto

Serpente dell’immutabile, Jihad del caos, sacrificio è il trionfo, prestando giuramento

Madre della materia e dell’etere,

Il sigillo è bruciato nella carne rabbiosa della mente

SVARTIDAUÐI: “IL NULLA PERPETUO”

Attraversa i confini degli incubi e avventurati nella sfera degli orrori e contempla il riflesso distorto dell’immenso nulla dell’universo.

Le Scritture sono così capovolte, sono la corona di mondi divorati e contaminati da angeli avversi di abominazioni abissali. Oh illuminante orrore trismegisto, vomita il sorriso di uccelli morti nella muffa intrisa di sangue.

Adornano l’altare con viscere di puttane, dall’inferno entro nella cappella bianca. Una testa viene chinata, inorridita davanti alla mutilazione trascendentale della mente all’interno della notte impenetrabile.

Il nulla perpetuo.

DEATH WORSHIP: “CAOS TRANCE”

Spingendo violentemente dentro la trance

Istinto primordiale per uccidere

Demone e carne sono unite
Sotto il comando di satana

Distacco dalla paura – ridotta in schiavitù
Il caos trance dell’odio oscurato
Schiavizzato

TEMPLE OF BAAL: “SIGNORE DELLA CONOSCENZA E DELLA MORTE”

Abbraccio la Dannazione
Cammino sul sentiero della Perdizione
Riconosco la pazzia
E il suicidio della mia anima
Accetto il rifiuto
Sarò la peste cavalcata
Abbraccio il caos
Per la tua luce, per la tua gloria
Signore della conoscenza, Signore della morte
Incarnerò il tuo mistero
Abbandonando tutti i legami umani
Incarnerò la tua maledizione

Questo sangue è tuo
Questa carne è tua
Questo cuore pulsa dentro le tue fiamme
Queste parole sono tue
Queste preghiere sono tue
Questa lingua parla il tuo nome divino
Questi occhi, si aprono abilmente
Queste braccia si diffondono in passione
Questo impegno è la mia promessa
Questo giuramento è il mio orgoglio
Signore della conoscenza, Signore della morte
Signore della Salvezza
Signore della conoscenza, Signore della morte

Consacrazione sacramentale

Ingannando … Anime del nulla …
Sputo sulla tua mancanza di fede
Perché ho visto e so
E alla luce del mio Signore, ascenderò

MYSTICUM: “ANNIENTAMENTO”

Svegliati nelle tenebre e temi ciò che sta arrivando
Strillanti sirene del caos che ululano
Gente frenetica ovunque, in ginocchio e in lacrime
Strisciando nella disperazione, gli umani muoiono

La marcia inter-dimensionale avanza …
Il proposito di magia nera è ora attorno,
la popolazione umana senza valore
L’unica soluzione, l’annientamento.

Il frastruono dei terrestri si è finalmente fermato
Il suono di ossa e teschi che esplode
Sotto le cinture di ferro che rotolano
Dalla massa di umani cadono gli angeli
Il rumore dei terrestri si è finalmente fermato
E sopra l’ammasso umano sta il falso angelo

La marcia inter-dimensionale avanza …
Il proposito di magia nera è ora attorno,
la popolazione umana senza valore
L’unica soluzione, l’annientamento

Ali che sbattono, demoni che battono le mani
Per il padre stanno attaccando
Con forza infernale e potenza eterna
Angelo di luce, Lucifero brilla luminoso!

Svegliati nelle tenebre e temi ciò che sta arrivando
Strillanti sirene del caos che ululano
Gente frenetica ovunque, in ginocchio e in lacrime
Strisciando nella disperazione, gli umani muoiono

Page 1 of 4
1 2 3 4