ARMAGEDDA: “VISIONI DELL’ABISSO”

Devono essere maledetti

Le creazioni di luce, nella loro gamma

Il cosmo doma le persone

Devo sperimentare il pugnale nero degli urkao

Donna e uomo del cristianesimo

Ascolta la lingua dell’oracolo rivendicare il suo diritto

Ha parlato con il Diavolo in persona

Spazzato dal fiume fino alla fine..

Meglio morire nella tomba che morire per vivere

Anche nel mondo che cammina …

Non permettere mai che il santo sia calmo

Devi dare la colpa a te stesso.

La condizione per il potere del male!

E i suoi oscuri abissi.

Vedi la gloria del Mar Morto!

Sperimenta il verme spirituale.

Nell’ombra delle ali del cadavere

Incontra la morte del tuo sguardo

Quando la disgrazia è vicina

L’ultimo istante di vita

VORTEX OF END: “STIGMATE DEL SUBCONSCIO”

I simboli del culto Solare sono scolpiti
Come immagine volgare o come rivelazione
Alcuni in movimenti vettoriali
Manifestazione di espressione non sensata
Così in profondità nella mente, toccando tutte le forme di vita
La divinazione di massa

Scolpito, inciso, impregnato
Nella tua carne e nel tuo sangue
Bagnato, disegnato, inculcato
Il tuo idolo, il tuo dio, il tuo dogma
I simboli del culto Solare sono scolpiti
Come immagine volgare o come rivelazione
Alcuni in movimenti vettoriali
Manifestazione di espressione non sensata

ANIMUS MORTIS: “OSANNA DALLE PROFONDITÀ”

Tutto ciò che mi lega
Per raggiungere quella perfezione naturale
Lo sento rimbalzare
Sull’oscurità totale
Silenzio sepolcrale
Ibrido di caos e frattali

La bile più nera sta aspettando
Sulle ceneri della fede
I lamenti rispondono in venti di perdizione
Fino a quando quell’impulso non corrode l’equilibrio

Osanna dalle profondità
L’eco del mondo … passeggia
Lì dove finisce la vita
Divorato dal silenzio

La bile più nera sta aspettando
Sulle ceneri della fede
Dividi il dolore
Nello spirito della stella morta

Il pugnale taglia lentamente
Nella salvezza divina

NIHILUM:”THE DOOR TO EMPTINESS”

NNI

  1. Forsaken 07:42    
  2. I’m a Curse 12:33    
  3. At the End… 09:50    

MUZIK UNDERGROUND NICHILISTA

https://mundern.noblogs.org/

 

 

 

CHAOS E KOSMOS

KAOSMOS

«Avremo acquistato molto per la scienza estetica, quando saremo giunti non soltanto alla comprensione logica, ma anche alla sicurezza immediata dell’intuizione che lo sviluppo dell’arte è legato alla duplicità dell’apollineo e del dionisiaco».

Con questa frase, tanto perentoria quanto sconcertante, si apriva nel 1872 la nuova pubblicazione di un giovane e geniale filologo, professore a Basilea, e autore, tra l’altro, di importanti articoli su Teognide, Simonide e sulle fonti di Diogene Laerzio – Friedrich Nietzsche. Il libro, che avrebbe dato alle generazioni future una nuova potentissima immagine del mondo ellenico – ma che avrebbe anche praticamente segnato, per il suo autore, la fine dell’attività di filologo classico – era La nascita della tragedia.

Continue reading

IL SUPER POTENZIAMENTO IN DISRITMIA

DISRITMIA

“Tutto ciò che avviene, ogni movimento, ogni divenire è come uno stabilirsi di rapporti gerarchici e di forza, una lotta..”
“Contro il casualismo”
“La Volontà di Potenza come conoscenza” “La Volontà di Potenza” F.Nietzsche

Il “Mondo” Fenomenico in Effettuale- Della Causa Ricercata In Sé- Sinto-mo Espresso Come Logica Facoltativa Del Tendere A Quello Che Si Ri-cerca Come Causa Conseguente Alla Validità Nel Valore:
Nel Valore Della Causa Ricercata- Ritorna Ridondante- Il Suo Effetto Compro-Ducente -Un Sistematico Complesso:
Ordine Di Causa.

Continue reading

LA SCISSIONE SUL PROFILO DEL MARGINE

alie

“Non intorno agli inventori di nuovi fragori: intorno agli inventori di valori nuovi ruota il mondo; impercettibile- così esso ruota”.

Parte Seconda “Di Grandi Eventi”
“Così Parlò Zarathustra” F.Nietzsche

Il Nichilista È Origine Individuo- In Un OltrepassaMento Che Afferma Il Superuomo!

Scisso Dentro Al Suo Margine -L’Individuo “Comporta” -E Si Muove -Entro Esso- Dentro E In Entro- Oltre -Rientrando In Una Rilevazione Percettiva- Non Oltrepassando Fino In Fondo Del Fondo Esistentivo.

Continue reading

THE NIHILIST ABYSS

eterno ritorno

“Miserable and ephemeral offspring, child of chance and pain, why do you compel me to tell you what you‗d better not hear? The best is absolutely unreachable to you: not to be born, not to be‗, to be noth-ing. But secondly the best thing for you is to die soon.”

Dialogue between King Midas and the Sile-nus demon

The Birth of Tragedy‗ F. Nietzsche.

The nothingness wraps our thoughts.
The nothingness turns our thoughts.
The nothingness changes and nods our thoughts in a chaotic spiral in the absence of a codified form.

Continue reading

ORDO AD CHAOS

ORDOADCHAOS

RICEVO E PUBBLICO EGOISTI CAMENTE

Pedid que por medio del Espíritu antagónico de lo casto, Cristo habite enlos corazones de quienes se prestan al absurdo de la civilización, para que en su Poder procedáis a su gloriosa purificación por el fuego incendiario del Abismo. De ésta manera, que el Dios de la Nada por el Todo, inaugure el devenir fugitivo de los desposeídos. Para que inunde de inmoralismo por el poder del Espíritu Único – consagraros a vuestra unicitidad.

Continue reading

TODO MUERE-LA NADA QUEDA

a distroy

Mi negación es ciega, mi negación es visceral…
Entonces Mi negación es antisocial!
Mi negacion es irreverente y es ruptura…
Entonses mi negacion es misantopia irreconciliable!

Continue reading

Page 8 of 8
1 6 7 8